realizzazione di un sito web

Guida per un sito web funzionale per avvocati

Il sito web è diventato uno dei requisiti fondamentali per qualsiasi professionista, inclusi avvocati e studi legali. Per questi ultimi, è essenziale essere facilmente trovabili quando un potenziale cliente effettua ricerche in una specifica area geografica e presentare un sito che rappresenti adeguatamente la loro attività.

Quando si decide di realizzare o rinnovare il sito web di un avvocato o di uno studio legale, si presentano scelte tecniche che spesso non rientrano nelle competenze specifiche del legale. In questoarticolo forniamo le informazioni necessarie per valutare le proposte delle varie agenzie specializzate in siti web per avvocati, aiutando a fare una scelta informata e in linea con le esigenze dello studio.

Elementi fondamentali da considerare:

  • Scelta del Dominio

    Quando si sceglie un dominio per il proprio sito web legale, è essenziale considerare non solo la chiarezza e la distintività, ma anche la riconoscibilità immediata della natura del proprio servizio. Ecco alcune raccomandazioni:

    • Denominazione Chiara: È consigliabile includere termini come "avvocato" o "studio legale" nel nome del dominio per offrire subito chiarezza sul tipo di servizi offerti. Per esempio, invece di "francorossi.it", opta per "studiolegalefrancorossi.it" o "avvocatofrancorossi.it". Questo aiuta non solo gli utenti a comprendere immediatamente che si tratta di un servizio legale, ma anche i motori di ricerca a categorizzare correttamente il tuo sito.
    • Preferire l'Estensione .it: Per un pubblico italiano, è vantaggioso scegliere un dominio con estensione .it, che indica chiaramente la località e aumenta la fiducia degli utenti italiani.
  • Siti Gratuiti vs. Hosting a Pagamento: Nonostante i siti gratuiti su piattaforme come Altervista possano ridurre i costi, raramente offrono livelli di personalizzazione e performance paragonabili a quelli di un sito con hosting dedicato. Noi suggeriamo di optare per un hosting performante su piattaforme come Aruba, Register o Siteground, che supportino un CMS  (Content Managment System) standard come WordPress per un'esperienza di navigazione ottimale.
  • Sistema di Gestione dei Contenuti (CMS)
    • Quando si sceglie un Sistema di Gestione dei Contenuti (CMS)considera non solo le tue necessità attuali ma anche la flessibilità e il controllo che desideri avere sul tuo sito a lungo termine. Un CMS Open Source come WordPress offre più libertà e meno rischi di essere "intrappolato" con un singolo fornitore, mentre un CMS proprietario può offrire soluzioni turn-key ma a costo di una maggiore dipendenza.
  • Requisiti Standard per un Sito Web nel 2024:
    • 1. Responsiveness: Importanza per i Dispositivi Mobili

      Il "responsiveness" di un sito web si riferisce alla sua capacità di adattarsi e funzionare correttamente su dispositivi di diverse dimensioni, come smartphone e tablet. Un sito responsivo cambia automaticamente il suo layout per offrire la migliore esperienza di navigazione possibile su qualsiasi dispositivo.

      • Come Verificarlo: Puoi controllare la responsività del tuo sito utilizzando strumenti come Google Mobile-Friendly Test. Inserisci l'URL del tuo sito e il tool analizzerà se è ben configurato per i dispositivi mobili.

      2. Velocità: Ridurre il Tempo di Caricamento

      La velocità di un sito web è critica per mantenere l'interesse degli utenti. Un sito lento può frustrare gli utenti e indurli a lasciare il sito, un fenomeno noto come "abbandono".

      • Strumenti per Testare la Velocità:Per valutare e ottimizzare la velocità del tuo sito, puoi utilizzare strumenti online gratuiti come Google PageSpeed Insights o GTmetrix. Questi strumenti sono molto intuitivi e offrono un'analisi dettagliata delle performance del tuo sito. Ecco come funzionano:
        • Google PageSpeed Insights e GTmetrix: Questi strumenti analizzano la velocità di caricamento del tuo sito web e altri aspetti tecnici che influenzano la performance. Per usarli, basta inserire l'URL del tuo sito nelle rispettive piattaforme.
        • Feedback a Colori: Dopo l'analisi, entrambi gli strumenti forniscono un punteggio indicativo della velocità e della salute del tuo sito, usando un sistema di codifica a colori:
          • Verde: Indica una buona performance.
          • Giallo: Suggerisce che ci sono aree di miglioramento.
          • Rosso: Segnala che il sito ha seri problemi di performance che necessitano di attenzione immediata.

      3. Sicurezza: Protezione dei Dati con SSL

      La sicurezza del sito web è cruciale per proteggere le informazioni sensibili degli utenti. Un certificato SSL (Secure Socket Layer) cripta la trasmissione dei dati sensibili, assicurando una navigazione sicura per gli utenti.

      Benefici dell'SSL:

      • Https: L'installazione di un certificato SSL trasforma il tuo sito da HTTP a HTTPS, che non solo indica una connessione sicura ma è anche un fattore che Google utilizza per il ranking dei risultati di ricerca. Google dà la preferenza ai siti HTTPS nelle sue pagine di risultati perché sono considerati più sicuri.
      • Fiducia degli Utenti: Un lucchetto verde apparirà accanto all'URL nel browser, segnalando ai visitatori che il sito è sicuro e che i loro dati sono protetti. Questo aumenta la fiducia degli utenti e può ridurre il tasso di abbandono del sito.

      Verifica della Presenza di SSL:

      • Controllo dell'URL: La maniera più semplice per verificare se un sito è protetto da SSL è guardare l'indirizzo URL nella barra del browser. Se l'URL inizia con "https://" anziché "http://", il sito ha un certificato SSL attivo.
      • Icona del Lucchetto: Cerca l'icona di un lucchetto nella barra degli indirizzi del tuo browser. Se è presente e chiuso, indica che il sito è sicuro e criptato con SSL. Cliccando sul lucchetto, spesso puoi vedere dettagli del certificato come l'entità che lo ha emesso e la sua validità.
      • Uso di Strumenti Online: Esistono strumenti online gratuiti come SSL Labs' SSL Test o Why No Padlock?, che possono essere utilizzati per fare una verifica approfondita della configurazione SSL di un sito. Questi strumenti analizzano se ci sono problemi con il certificato, la sua forza, e se ci sono problemi di compatibilità.

      Impatti sulla Visibilità del Sito Senza HTTPS:

      • Riduzione del Ranking: Dal 2014, Google considera HTTPS come un fattore di ranking. Siti che non usano HTTPS possono essere penalizzati nei risultati di ricerca, limitando la loro visibilità.
      • Avvisi di Non Sicurezza: I browser moderni, come Chrome e Firefox, mostrano espliciti avvisi di "Non Sicuro" su siti che non usano HTTPS, specialmente in pagine con form di inserimento dati. Questo può allarmare gli utenti e scoraggiarli dal completare azioni sul sito, come compilare form o fare acquisti.

      Implementare SSL e mantenere il tuo sito aggiornato con HTTPS è quindi essenziale non solo per la sicurezza ma anche per la visibilità e l'efficacia del tuo sito web nel raggiungere e servire i tuoi utenti.

  • Ogni sito web deve includere queste importanti politiche per informare gli utenti sul trattamento dei dati personali e sull'uso dei cookie. La Cookie Policy dettaglia quali tipi di cookie sono utilizzati dal sito e per quali scopi, mentre la Privacy Policy spiega come vengono raccolti, trattati e protetti i dati personali degli utenti.

    Nuovi Requisiti del 2024: Consent Mode per Cookie di Terze Parti

    A partire dal 2024, sarà obbligatorio per i siti web che utilizzano cookie di terze parti, come Google Analytics o Facebook Pixel, implementare un sistema di "consent mode". Questo sistema richiede che i siti ottengano il consenso esplicito degli utenti prima di attivare tali cookie, in conformità con le normative sulla privacy come il GDPR in Europa.

    Per la maggior parte degli studi legali, che generalmente non utilizzano cookie di terze parti per tracciare gli utenti in modo intensivo, questa necessità potrebbe non essere applicabile. Tuttavia, è importante verificare le specifiche esigenze del proprio sito per determinare se sia necessario implementare tali misure.

    Gestione del Consenso: Uso di CMP Conformi

    In caso di necessità, Google offre un elenco di piattaforme di gestione del consenso (CMP) conformi, che includono anche servizi gratuiti. Questi strumenti aiutano a gestire il consenso degli utenti in modo efficace, garantendo che il sito sia conforme alle normative vigenti senza compromettere l'esperienza utente.

    Ecco alcuni passi pratici per assicurarsi che il tuo studio legale sia in regola:

    1. Valuta l'Uso dei Cookie: Identifica quali cookie di terze parti sono in uso sul tuo sito e determina se è necessario il consent mode.
    2. Scegli una CMP Conforme: Seleziona una piattaforma di gestione del consenso dall'elenco fornito da Google o da altri fornitori affidabili. Assicurati che offra la possibilità di personalizzare i messaggi e le opzioni di consenso in base alle tue specifiche esigenze.
    3. Implementa le Politiche sul Sito: Assicurati che sia la Cookie Policy che la Privacy Policy siano facilmente accessibili sul sito, aggiornate con le ultime informazioni e conformi alle leggi sulla privacy e protezione dei dati.
  • Impostazioni SEO di Base

    Per garantire che il tuo sito web legale sia facilmente trovabile dai potenziali clienti, è fondamentale curare l'ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO).

    • Scegliere un'Agenzia di Sviluppo Web

      Per assicurare che queste e altre pratiche SEO siano implementate correttamente, può essere vantaggioso affidarsi a un'agenzia di sviluppo web che abbia esperienza specifica in SEO. Un'agenzia qualificata sarà in grado di garantire che il sito sia ottimizzato fin dal lancio, offrendo una solida base per il tuo successo online.

      Opzioni per il Fai Da Te

      Per gli amanti del fai da te o per coloro che hanno un budget più limitato, esistono strumenti come il plugin Yoast SEO per WordPress, che è gratuito e fornisce istruzioni semplici e dirette anche per i non esperti. Yoast SEO guida l'utente attraverso i passaggi essenziali per ottimizzare ogni pagina e post del blog, suggerendo miglioramenti e assicurando che tutte le basi del SEO siano coperte.

La Soluzione di Top Avvocati: Con i nostri siti web già pronti e ottimizzati per Google, è possibile incrementare immediatamente la visibilità online. Noi di Top Avvocati consigliamo di essere presenti su Google per intercettare i clienti nel momento del bisogno. Per saperne di più sulla nostra strategia, visita https://avvocati.top-avvocati.it/come-trovare-clienti-per-il-tuo-studio-legale/.

Se sei interessato a scoprire i servizi di Top Avvocati e il potenziale di visibilità che possiamo offrire, non esitare a contattarci compilando il form di contatto sul nostro sito: un nostro consulente risponderà tempestivamente alle tue esigenze.

Scroll to top